Protocollo di intesa

ContattiTra il Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, rappresentato dal Ministro Letizia Moratti e i seguenti Enti certificatori :

ALLIANCE FRANÇAISE - CENTRE PILOTE DELF-DALF

rappresentato da: Marie-Hélène Estève

CAMBRIDGE UCLES

rappresentato da: Liam Vint (University of Cambridge Local Examination Syndicate)

CHAMBRE DE COMMERCE ET DE L'INDUSTRIE DE PARIS

rappresentato da: Marie-Hélène Estève

CITY & GUILDS INTERNATIONAL (PITMAN)

rappresentato da: Liz Sell

EDEXCEL INTERNATIONAL LONDON

rappresentato da: Teresa Jacobs

GOETHE-INSTITUT INTER NATIONES

rappresentato da: Uwe Mohr

MINISTERIO DE EDUCACION, CULTURA Y DEPORTE

rappresentato da: Ángel Maria Sáinz

ÖSTERREICHISCHES SPRACHDIPLOM DEUTSCH, VIENNA

rappresentato da: Maria Kummer Elisabeth

TRINITY COLLEGE LONDON

rappresentato da: Roger Bowers

WEITERBILDUNG-TESTSYSTEME

rappresentato da: Giuseppina Foti

 

PREMESSO CHE

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, nell'ambito del piano per l'arricchimento e l'ampliamento dell'offerta formativa finanziato con i fondi della Legge n.440/97, ha promosso a partire dall'anno scolastico 1999/2000 il Progetto Lingue 2000 per il potenziamento dello studio delle lingue straniere come offerta aggiuntiva extracurricolare, destinato agli allievi delle scuole di ogni ordine e grado.

Il Progetto Lingue 2000, diramato con c. m. prot. n.160 del 24 giugno 1999, prevede tra l'altro interventi di certificazione degli esiti di apprendimento con descrizione dei livelli di competenza che si affiancano alla valutazione interna.

La certificazione si configura come "valore aggiunto" e fornisce agli allievi un credito formativo spendibile dentro e fuori il contesto scolastico.

Gli enti certificatori accreditati a livello internazionale rilasciano certificazioni riconosciute che si riferiscono ai livelli di competenza indicati nel Quadro Comune Europeo di riferimento, redatto dal Consiglio d'Europa.

L'accreditamento di ciascun organismo straniero origina da autorizzazioni governative o di enti nazionali preposti dal Governo del paese alla qualità degli esami.

Un protocollo d'intesa di durata triennale tra il Ministero dell'Istruzione e i sette enti certificatori (ALLIANCE FRANÇAISE - CENTRE PILOTE DELF-DALF, CAMBRIDGE UCLES (University of Cambridge Local Examination Syndicate), MINISTERIO DE EDUCACION, CULTURA Y DEPORTE, CITY & GUILDS INTERNATIONAL (PITMAN), ESB (English Speaking Board), GOETHE-INSTITUT INTER NATIONES, TRINITY COLLEGE - LONDON) è stato siglato il 20 Gennaio 2000 e si ravvisa allo stato attuale la necessità di modificarne alcune sue parti riguardanti il servizio e le tariffe proposte, così come di integrarlo con altre offerte di nuovi enti certificatori parimenti accreditati e riconosciuti.

Tutto ciò premesso, al fine di continuare gli interventi di certificazione viene formalizzato e sottoscritto il seguente Protocollo d'Intesa tra le parti.

ART. 1

Gli Enti certificatori, al fine di consentire il raggiungimento delle finalità di cui in premessa, che è parte integrante al seguente protocollo, si impegnano a:
· sottoscrivere in attuazione del presente Protocollo ed entro i termini della sua validità convenzioni con le istituzioni scolastiche che aderiscono alle iniziative di certificazione esterna previste dal Progetto Lingue 2000, entro i limiti dei costi concordati secondo le modalità indicate nei prospetti allegati;
· offrire attività di supporto e di consulenza alle scuole che abbiano deliberato di aderire alla certificazione esterna, anche mediante la fornitura di materiali didattici, simulazioni di prove di verifica finale;
· somministrare prove di verifica finale atte al rilascio di attestati di livello delle competenze raggiunte.

ART. 2

Le certificazioni conseguite dagli alunni in attuazione del presente Protocollo costituiscono in base alla normativa vigente crediti formativi.

ART. 3

Compatibilmente con la disponibilità da parte delle scuole di adeguate risorse finanziarie, sono previste azioni di certificazione degli esiti conseguiti dagli allievi coinvolti nel Progetto Lingue 2000 nel momento in cui raggiungono risultati certificabili. Dall'a.s. 2001/2002 le azioni di certificazioni terranno conto dei riferimenti riportati nel punto 4 (Certificazione) della lettera circolare n° 195 del 3 agosto 2000.

ART. 4

Per la realizzazione delle finalità e degli obiettivi previsti dal presente protocollo è istituito un apposito Comitato di Coordinamento composto da 5 componenti designati dal Ministero e da un rappresentante per ciascuno degli Enti Certificatori.
Ciascuna delle parti provvederà alla designazione del proprio rappresentante, comunicandone per iscritto il nominativo agli altri soggetti.
I rappresentanti degli Enti Culturali di Francia, Germania, Gran Bretagna e Spagna fanno parte di diritto del Comitato di Coordinamento.

ART. 5

Il Ministero dell'Istruzione con l'introduzione delle certificazioni esterne nel sistema scolastico nazionale, collegate all'offerta aggiuntiva di lingua straniera ai sensi della L. 440/97, si impegna a diffondere nelle scuole il presente protocollo, anche al fine di sensibilizzare l'utenza all'importanza di ottenere un certificato trasparente e spendibile oltre il contesto scolastico in quanto attestato di competenza riconosciuto a livello internazionale. Tale processo innovativo avvia al contempo un impatto di cambiamento di cultura e di prassi didattica fra gli insegnanti e può concorrere alla definizione del curricolo linguistico in termini di obiettivi specifici e di competenze, come previsto dall'art. 8 del DPR 8 marzo 1999 n. 275 (Regolamento dell'Autonomia).

ART. 6

I profili organizzativi e di gestione afferenti all'attuazione del protocollo di intesa verranno curati dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti, che assicurerà altresì il necessario coordinamento con gli altri Uffici centrali interessati .

ART. 7

Il presente protocollo di intesa entra in vigore alla data della stipula ed ha durata annuale.

Quanto sopra è stato letto, approvato e sottoscritto dalle Parti.

Roma, 16 gennaio 2002

IL MINISTRO
Letizia Moratti

 

GLI ENTI CERTIFICATORI

ALLIANCE FRANÇAISE - CENTRE PILOTE DELF-DALF

Marie-Hélène Estève

CAMBRIDGE UCLES

Liam Vint

(University of Cambridge Local Examination Syndicate)

CHAMBRE DE COMMERCE ET DE L'INDUSTRIE DE PARIS

Marie-Hélène Estève

CITY & GUILDS INTERNATIONAL

(PITMAN)

Liz Sell

EDEXCEL INTERNATIONAL LONDON

Teresa Jacobs

GOETHE-INSTITUT INTER NATIONES

Uwe Mohr

MINISTERIO DE EDUCACION, CULTURA Y DEPORTE

Ángel Maria Sáinz

ÖSTERREICHISCHES SPRACHDIPLOM DEUTSCH, VIENNA

Maria Kummer Elisabeth

TRINITY COLLEGE LONDON

Roger Bowers

WEITERBILDUNG-TESTSYSTEME

Giuseppina Foti

 

 

CONTATTACI PER AVERE ULTERIORI INFORMAZIONI